Un nuovo record di vendite per lo Champagne?

Tempo di lettura: < 1 minuto

A fine 2022 l’ Union des Maisons de Champagne è convinta che verrà battuto il record storico dell’anno scorso pari a 5,7 miliardi di dollari

Le vendite di Champagne dovrebbero raggiungere un nuovo record quest’anno, nonostante lo scetticismo degli stessi produttori che, causa inflazione a due cifre, non ritenevano possibile un risultato del genere. A dirlo all’agenzia Reuters è stato David Chatillon, presidente della Union des Maisons de Champagne: “Molto probabilmente batteremo di nuovo questo record, e il 2022 sarà il nuovo record dello Champagne in termini di fatturato (si parla di 6.5 miliardi di dollari).Anche le vendite aumenterebbero in volume quest’anno rispetto ai 320 milioni di bottiglie vendute nel 2021, ma rimarrebbero al di sotto del record del 2007 di 339 milioni di bottiglie”.

A tirare la volata dei mercati sono Stati Uniti, Gran Bretagna e Giappone. Qui, come in tanti mercati europei, i prezzi delle bollicine d’Oltralpe sono aumentati a causa dell’innalzamento dei costi di bottiglie e il trasporto. Tuttavia – come sottolinea il numero uno dell’associazione con sede a Reims – lo Champagne ha beneficiato di una vendemmia “miracolosa” con un 45% in più di produzione.

Facebook
Twitter
LinkedIn