Niente alcol durante la Coppa del Mondo Qatar 2022

Tempo di lettura: < 1 minuto

Saranno i primi campionati mondiali di calcio con il divieto assoluto di bevande alcoliche.

Agli italiani forse interesserà poco – la nostra Nazionale infatti non parteciperà ai prossimi mondiali di calcio perché non ha messo a segno la qualificazione – ma la Coppa del Mondo del Qatar 2022 sarà all’insegna dello zero alcol.

Le severe leggi sul consumo di alcol che vigono in Qatar parlano chiaro: è vietato bere alcolici in pubblico, pena il carcere. Secondo fonti dell’agenzia Reuters l’organizzazione della World Cup sta mettendo a punto le ultime mosse sui divieti che riguarderanno circa 1,2 milioni di tifosi attesi in Qatar dal 21 novembre al 18 dicembre 2022 (anche prima volta di un Mondiale in inverno).

Negli stadi sarà vietato consumare alcol, mentre sarà possibile bere birra all’arrivo e all’uscita dallo stadio, ma solo acquistandola in determinati orari e consumata in aree predisposte – fan zone della FIFA – presso il parco Al Bidda di Doha, capitale del Qatar. Altro alcol sarà messo a disposizione in una zona in disuso del Doha Golf Club, a pochi chilometri dagli stadi. E pare sia prevista anche un’area concerti per musica dal vivo dove sarà permessa la vendita di alcolici. Una nota dice però che questo spazio sarà circondato da un muro alto tre metri.

Facebook
Twitter
LinkedIn