Il nuovo single malt di Macallan in collaborazione con Bentley

Tempo di lettura: < 1 minuto

Le due iconiche aziende insieme, per un nuovo “prototipo” dal design innovativo, la cui uscita sul mercato è prevista per il 2023.

Sono ancora pochi i dettagli svelati per la nuova rombante – è proprio il caso di dirlo – uscita prevista per il panorama whisky del 2023: The Macallan, la celebre distilleria scozzese dello Speyside, lancerà sul mercato Horizon, single malt nato dalla collaborazione con Bentley, la storica casa automobilistica britannica, cara alla corona inglese.

La rivista Decanter racconta che Kirsteen Campbell, master distiller a Craigellachie, ha già scelto il whisky per l’imbottigliamento, su cui però non è stato svelato nessun dettaglio, nè il prezzo nè il numero di bottiglie disponibili, informazioni attese per l’inizio del nuovo anno.

Per adesso, quello che si sa, riguarda il packaging che prevederà un bottiglia posizionata orizzontalmente. Un concept questo, nato dalla sinergia delle due aziende, che lo descrivono come una sfida alla tradizionale estetica verticale delle bottiglie di whisky.

Jaume Ferras, direttore creativo globale di The Macallan, ha affermato che la collaborazione con Bentley “ci ha ispirato a vedere le cose in modo molto diverso. Nel mondo degli spiriti, tutto è verticale, a partire dai nostri alambicchi per arrivare alle nostre bottiglie. Quando abbiamo preso in esame l’orizzontalità che Bentley Motors, come parte dell’industria automobilistica, persegue, ci ha fatto considerare se e come potessimo adattare questo formato al whisky, che alla fine deve comunque essere versato“.

La confezione è ispirata a sei elementi che sono alla base del sapore di Macallan: rovere, rame, alluminio, pelle, vetro e whisky single malt. L’uso di materiali riciclati come il rame proveniente dai vecchi alambicchi e il legno dalle botti usate strizza l’occhio anche al tema della sostenibilità.

Facebook
Twitter
LinkedIn