Vinitaly, Massimiliano Giansanti, Confagricoltura: un nuovo modello europeo di etichettatura per i giovani consumatori

Tempo di lettura: < 1 minuto

A Vinitaly abbiamo incontrato Massimiliano Giansanti, Presidente di Confagricoltura, che ha sottolineato la necessità da parte di Italia ed Europa di una risposta alle aziende in difficoltà e si è fatto portavoce di un nuovo modello europeo di etichettatura.

 

Verona, 12 aprile 2022 – Massimiliano Giansanti, Presidente di Confagricoltura passa in rassegna ai nostri microfoni la difficile situazione in cui versano le aziende agricole e vitivinicole italiane e come Confagricoltura stia sollecitando una risposta dal Governo italiano e dall’Europa.

Insiste inoltre sulla necessità di pensare ad un quadro più ampio “siamo in Europa, quindi l’Italia deve comunque cercare un punto di equilibrio all’interno del continente”, sia per quanto riguarda le misure a sostegno delle aziende sia per l’adozione di un modello condiviso di etichettatura dei prodotti alimentari.

“Un modello unico di etichettatura in cui deve essere chiara e valorizzata l’origine, la denominazione, la tutela del brand che sia condiviso ma che soprattutto risponda alle esigenze dei nuovi consumatori sempre più attenti ai temi del rispetto e della sostenibilità ambientale.

Facebook
Twitter
LinkedIn