Equalitas entra nella tavola rotonda di Sustainable Wine Roundtable

Tempo di lettura: 2 minuti

Nominato il direttore Stefanucci come fiduciario. Motivo di orgoglio e fonte di nuovi stimoli la partecipazione a un confronto globale così importante.

di Giovanna Romeo

La Sustainable Wine Roundtable (SWR) è l’unica tavola rotonda globale e indipendente a includere l’intera catena di valore. Una coalizione unica che con un lavoro sinergico potrà definire i dettagli pratici, sviluppando standard di riferimento globali per la sostenibilità. Un’azione collaborativa in cui entra a far parte Equalitas con la nomina del direttore Stefanucci nel board of trustee della Sustainable Wine Roundtable.

Riccardo Ricci Curbastro, Presidente di Equalitas, esprime grande soddisfazione per questo ingresso: “È con grande soddisfazione – dichiara Riccardo Ricci Curbastro, Presidente di Equalitas – che accogliamo l’ingresso di Equalitas nel board of trustee del Sustainable Wine Roundtable con la nomina del direttore Stefanucci. Partecipare ad un confronto globale e di così ampio respiro è per noi motivo di grande orgoglio e soprattutto fonte di nuovi stimoli. L’agenda del SWR è infatti in linea con gli obiettivi di Equalitas, che da sempre mira ad implementare un modello di sostenibilità circolare lungo tutte le fasi che interessano la produzione del vino, dalla vigna al consumatore finale. Siamo convinti di poter dare un apporto importante ad una conversazione che vede coinvolti stakeholder di tutto il mondo, con cui non vediamo l’ora di collaborare.”

L’iniziativa, nata circa un anno fa, è il frutto della volontà di cento tra retailer, Monopoli e non solo, di promuovere attivamente uno sviluppo sostenibile ed etico del mondo del vino, di cui possano beneficiare consumatori, forza lavoro e territori. Un traguardo importante per Equalitas che, con ratifica del CdA, ha accettato la nomina del suo direttore, Stefano Stefanucci, come fiduciario del SWR. Fanno parte del board of trustee, tra gli altri, Will Drayton (Treasury Wine Estates), Marcus Ihre (Systembolaget), Katie Pease (Sustainable Winegrowing British Columbia), Marta Juega Rivera (Alliance Wine), Andrés Valero (Grupo Avinea).

Facebook
Twitter
LinkedIn