In arrivo un’edizione speciale di Coravin dedicata all’artista Keith Haring

Tempo di lettura: < 1 minuto

Presentata oggi alla stampa una speciale versione del sistema di apertura del vino ispirata al geniale artista newyorkese. Un pezzo da collezione che farà il suo debutto dall’8 al 16 ottobre in occasione della Milano Wine Week in diversi ristoranti e in una galleria d’arte del capoluogo lombardo.

Coravin si veste d’arte in un’edizione speciale e per farlo sceglie la visione artistica di un protagonista dell’arte contemporanea, Keith Haring, il grande pittore e writer americano scomparso nel 1990.

A presentare oggi l’ultimo modello del sistema di apertura del vino che consente la mescita senza stappare la bottiglia è stato il suo stesso ideatore, Greg Lambrecht, che così motiva la scelta della nuova immagine legata all’artista newyorkese: “La mia missione con Coravin è stata quella di espandere i modi con cui assaporare un buon vino, dando a tutti l’opportunità di degustarlo al calice senza dover acquistare necessariamente un’intera bottiglia. Allo stesso modo Haring ha reso il mondo dell’arte più accessibile e fruibile da un pubblico più vasto. Per questo motivo è meraviglioso vedere la sua firma distintiva sul nostro Timeless”.

Il risultato di questa combinazione infatti è la Limited Edition Keith Haring Timeless Six+, realizzata in collaborazione con Artestar che, in occasione della Milano Wine Week, in programma dall’8 al 16 ottobre, sarà disponibile in anteprima mondiale – insieme ad alcune opere dell’artista selezionate da Deodato Salafia presso la Galleria Deodato Arte di Milano, dove sarà possibile degustare i vini di Tenuta di Ceppaiano per Keith Haring. Inoltre cinque famosi ristoranti della città celebreranno l’incontrò tra Coravin e l’arte di Haring allestendo le loro vetrine e trasformandole in vere e proprie opere d’arte, grazie all’esposizione del dispositivo da collezione e ad una installazione di graphic design ispirata all’artista.

Facebook
Twitter
LinkedIn