Una Suite per gli Champagne di Krug 2008

Tempo di lettura: < 1 minuto

Il musicista giapponese Ryuichi Sakamoto ha composto una sinfonia ispirata dalle bollicine della celebre maison francese.

Si intitola “Suite for Krug in 2008” il progetto in collaborazione tra la celeberrima maison di Champagne e il compositore giapponese Ryuichi Sakamoto – vincitore di un Oscar nel 1988 per la colonna sonora del film “L’Ultimo Imperatore”.

La sinfonia, la cui stesura è iniziata nel 2019 ed ha richiesto 18 mesi di lavoro, è ispirata da tre Champagne figli dell’eccezionale annata che fu il 2008: Krug Clos du Mesnil 2008Krug 2008, e Krug Grande Cuvée 164ème Édition, ognuno dei quali ha ispirato uno dei tre movimenti di cui la suite si compone.

Sakamoto non si è limitato alla degustazione delle bollicine francesi, ma ha tratto ispirazione anche dalle visite in cantina e dagli incontri con Julie Cavil, capo cantiniera della maison. Nella composizione sono inoltre inseriti alcuni suoni registrati all’interno delle cantine e nei vigneti di Krug.

A partire dal mese di settembre Krug proporrà tre concerti a New York, Londra e Tokyo con un’orchestra di 36 elementi che saranno poi convertiti in un’esperienza multisensoriale grazie alla tecnologia 3D di Devialet e ospitati in 15 locali in giro per il mondo.

Facebook
Twitter
LinkedIn