Lutto nel mondo del vino per la scomparsa del MW Clive Coates

Tempo di lettura: < 1 minuto

Una carriera lunga oltre 50 anni come Master of Wine, tra i massimi esperti di Bordeaux e Borgogna.

Scompare uno dei più influenti e importanti esperti mondiali di vino francese, con oltre 50 anni di carriera come Master of Wine.

Clive Coates nacque nel 1941 a Wimbledon, in Inghilterra. Inizialmente si era orientato verso la carriera da chef, ma un viaggio a Bordeaux del 1964 gli fu d’ispirazione e tornato in patria iniziò a lavorare per la Wine Society. Il suo primo articolo risale al 1967 e nel 1971 divenne ufficialmente Master of Wine.

Celebre per le sue descrizioni degli Château di Bordeaux e dei loro vini, il suo primo libro Claret fu pubblicato nel 1982, seguito nel 1990 da Wines of France e nel 1995 da Grand Vins, The Finest Château of Bordeaux and their Wines.

Il suo amore e la sua profonda conoscenza del vino francese, estesasi nel tempo anche alla Borgogna, lo hanno portato ad essere universalmente riconosciuto come uno dei massimi esperti mondiali del settore, il suo libro Côte d’Or, edito nel 1997 fu insignito dei premi André Simon, Veuve Cliquot, James Beard e del Prix des Arts et des Lettres conferito dalla Confrérie du Tastevin. Da parte del governo francese ha ricevuto l’onoreficenza come Chevalier de l’Ordre du Mérite Agricole per il suo contributo.

Tra il 1984 e il 2005 fu editore della sua rivista The Vine dedicata al mondo dei fine wines.

Facebook
Twitter
LinkedIn