Il tuo volo è in ritardo? Fatti un bicchiere di vino, o un pinta di birra

Tempo di lettura: < 1 minuto

L’idea è venuta a una catena alberghiera che offre un calice ai clienti rimasti a terra. Pratica adottata anche da un’azienda birricola

Vacanze da incubo per chi vola in quest’estate 2022. Molti, moltissimi sono i disguidi per carenza di personale in quasi tutti gli aeroporti del mondo: code interminabili, cancellazioni, smarrimento bagagli sono all’ordine del giorno. Come allietare dunque l’animo di chi invece vorrebbe solo partire per le ferie alla ricerca di un meritato relax? Un’idea è venuta alla catena alberghiera The Kimpton Hotel Group: offrire vino gratuito al check-in come “supporto emotivo” ai clienti.

I “fortunati” viaggiatori devono ovviamente avere una prenotazione presso uno degli hotel della catena che è presente in 75 paesi nel mondo. Tra l’altro l’iniziativa non è isolata, perché anche l’azienda birricola inglese Pinter ha offerto ai passeggeri che transitano per gli aeroporti UK una pinta di birra, in attesa che il loro volo si alzi sulle piste.

Facebook
Twitter
LinkedIn