Fisar spegne 50 candeline

Tempo di lettura: < 1 minuto

Due giorni di festeggiamenti a Torino sabato 7 e domenica 8 maggio organizzati dalla Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori. Degustazioni, masterclass e altre tappe del Wine tour in giro per l’Italia.

Mezzo secolo di vita e non sentirlo. La Fisar, Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori, per il suo 50esimo compleanno, sceglie Torino per una due giorni dedicata al mondo del vino. È il primo evento aperto al pubblico che si svolgerà il prossimo weekend dal 7 all’8 maggio, in collaborazione con 20 delegazioni e con la Banca del Vino di Pollenzo.

70 produttori con altrettanti banchi di assaggio riempiranno le sale del Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, in Piazza Carlo Alberto. Qui si svolgeranno anche masterclass di approfondimento e verrà presentato il progetto “Fogliatonda” la bottiglia limited edition che celebra l’omonimo vitigno toscano quasi scomparso e oggi recuperato.

L’evento di Torino si snoda anche in città con aperitivi e pranzi su tram e masterclass gratuite (su prenotazione) presso la Rinascente, in via Lagrange.

Intanto continua il Fisar Wine Tour, un calendario di cinque appuntamenti che, iniziato da Venezia e proseguito a Cosenza, toccherà Torino, Bolgheri, Volterra e Pisa per concludersi a Roma il 28 e 29 maggio.

Per informazioni qui.

Facebook
Twitter
LinkedIn