Le sorelle Delevingne lanciano il nuovo Prosecco Rosé: il gusto di un’estate Italiana

Tempo di lettura: 2 minuti

Si allunga la lista dei vini “vip”, prodotti da celebrità del mondo del cinema, della moda e della musica.

L’ultima uscita firmata dalle sorelle Delevingne, Cara, Poppy e Chloe è il Della Vite Prosecco DOC Rosé 2021, primo millesimato della serie, terzo prodotto della serie dopo un Prosecco Superiore DOCG e un Treviso Prosecco DOC nati nel 2020 dalla collaborazione con l’azienda Foss Marai.

SI tratta di un blend entra-dry composto per l’11% da Pinot nero. La scelta non casuale del millesimato vuole essere una rivendicazione della qualità sull’apparenza e un modo per consolidare la fama della bollicine veneta in versione rosé nel mondo: “sappiamo che i rosati sono un grande trend nel mondo del beverage, ma in molti casi il focus è spostato più sull’apparenza che sul gusto. Così ci siamo resi conto di avere la reale possibilità di sfidare questa mentalità creando un Prosecco Rosé che non solo fosse bellissimo, ma che avesse anche un gusto eccezionale. In linea con la filosofia di Della Vite, crediamo che questo nuovo lancio contribuirà a consolidare la reputazione ed aumentare la qualità di tutta la categoria Prosecco” ha dichiarato al magazine The Drink Business Numa Heathcote, Cofondatore Della Vite.

Le sorelle Delevingne commentano così l’uscita: “Della Vite nasce dalla nostra passione condivisa per il Prosecco e dalla consapevolezza che nel Regno Unito le persone non sanno che Prosecco stiano bevendo, non hanno etichette preferite e molto spesso la qualità non è così alta come dovrebbe. La missione di Della Vite è cambiare tutto questo creando una bollicina dal sapore unico, che sia sinonimo di qualità e nello stesso tempo divertente abbastanza da essere abbinata a tutte le occasioni più spontanee e conviviali. Il nostro ultimo lancio ha tutta l’ambizione di portare una ventata di novità nel mercato dei rosati facendo conoscere la categoria per la sua qualità.

Facebook
Twitter
LinkedIn